BENVENUTO LUGLIO


Nel calendario di Romolo, era chiamato Quintilis, da quinque, ossia "cinque" in quanto era appunto il quinto mese dell'anno. Assunse nel 44 a.C. il nome di Julius in onore del console Gaio Giulio Cesare, nato il 13 di questo mese.

Luglio è il 7° mese dell’anno nel Calendario Gregoriano, e per i popoli a nord dell’equatore (emisfero boreale) rappresenta il secondo mese dell’estate, per quelli a sud (emisfero australe) il secondo dell’inverno.

E’ il periodo dell’anno di maggiore floridezza della natura: è da sempre considerato il mese di massima fioritura e di abbondante raccolta dei frutti della terra. Per questo motivo i Romani lo consacrarono a Giove, padre di tutti gli dei.

Dal punto di vista astronomico, è un periodo favorevole all’osservazione del cielo, in particolare della Via Lattea particolarmente luminosa, e di numerosi campi stellari.


8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti