LA FITOTERAPIA PER LE ALLERGIE


La moderna fitoterapia, parlando di allergie, riconosce un problema di “terreno”; proprio su questo terreno le piante vanno a riportare equilibrio proteggendo l’organismo dalle sostanze che scatenano gli attacchi allergici.

Alcune piante tra le più utilizzate:

Ribes nigrum, ideale per il “raffreddore perenne”, per tutti quei soggetti che hanno le vie respiratorie congestionate senza la presenza di muco.

Sambuco, per una notte tranquilla, ideale per quei soggetti che hanno fame d’aria durante il riposo notturno, accompagnata anche da sudorazione abbondante, senso di oppressione al torace, nausea e peso allo stomaco.

Aloe vera, uno scudo generale, per tutte le situazioni a rischio in cui sappiamo di essere esposti a crisi allergiche.


6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti